L’evocazione degli spiriti nelle tribù indiane

di Marina Commenta

In parte ne abbiamo già accennato: la tradizione degli indiani del Pacifico nord-occidentale insegnava loro che in ogni animale, cioè racchiuso dentro nella sua pelle, c’era lo spirito di un uomo.

Forse per questo gli indiani portavano rispetto a tutte le creature viventi e anche se le uccidevano per procacciarsi il cibo poi davano loro una degna fine in modo che i lori spiriti potessero informare i loro simili sul trattamento ricevuto.

Non è molto chiaro se spirito dell’uomo e spirito dell’animale convivessero all’interno dello stesso corpo di animale! visto come viene riportato questo loro modo di pensare ed agire.

Ad ogni modo gli indiani, onoravano i loro benfattori, ovvero gli animali e compivano riti propiziatori per ringraziarli e propiziarli per il futuro. Ad esempio le lische dei pesci che mangiavano venivano rigettate nel fiume o in mare in modo che l’anima del pesce potesse parlare agli altri del buon trattamento ricevuto e si sacrificassero per a buona causa in numero sempre maggiore.

Oppure le lische dei salmoni venivamo bruciate. Nello stesso modo venivano trattati gli orsi uccisi. Portati a casa erano accolti con riti e formalità, onorati come ospiti importanti arrivati in casa a far visita.

Il trattamento riservato all’orso l’avrebbe fatto sentire onorato per la fine che aveva fatto e il suo spirito sarebbe andato a convincera lrtri orsi di visitare il villaggio, garantendo alla popolazione indiana il cibo necessario ad andare avanti. Se un indiano non portava il dovuto rispetto all’anima dell’animale questo si sarebbe vendicato sul villaggio privandolo di carne e pelli d’orso. Per questo tutti stavano ben attenti a compiere al meglio il cerimoniale, per garantirsi prosperità. Allo stesso modo lo sciamano, prima che gli uomoni uscissero a pesca, organizzava danze per invocare gli spiriti degli animali chiedendo loro di essere generosi. Gli animali venivano anche scolpiti nel legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>